Senza memoria andate,

scordando voi stessi

rinnegando ogni ricordo

ed il retaggio,

sguazzate nel sangue

come se foste immemori

dei lordi maiali che v’ hanno sgozzato,

i vostri buldozzer non ricordano Varsavia,

voi fate d’ogni limite derisione e saccheggio,

sterminate, affamate, fate pogrom e deportazione

voi… proprio voi…finita pietà,

morta la compassione…

voi…che provaste di questo amaro pane,

voi che ne moriste di ‘sta cura…

come potete…voi?

Ed io non vi capisco

e non mi sento di giustificarvi

solo perché soffriste,

ma della vostra memoria… che ne è stato,

voi non vi rivedete con altre divise in altri tempi

cosa cambia..

purché non siate VOI?

Annunci