Descrivendo d’amore

come lo conoscessero

come se loro, soli,

ne sapessero il senso

dandogli nomi d’aspetto…

simili a ipocrisia,

gente per bene e falsi

prigionieri della bugia

eleganti, firmati e gonfi d’indifferenza

chiacchierando nelle piazze

d’aspetto e di decenza.

Che poi abbia anche un senso

non interessa a nessuno

pronti ad accettarne il peso.

Pur d’entrare a palazzo!

Pur d’andare alla festa !

Per dividere il bottino!

Accettare la regola

ed il colore del vestito

Accettare il prezzo

che viene pattuito

Correre questa corsa

con gambe prese in prestito.

Dimenticare la casa!

Rinnegare la fonte !

Seppellire l’ascia!

Svuotare la pipa!

Sorridere a caso!

Accettare la regola

come se fosse vita

parlare poi con le stesse parole

che ci girano attorno

E Amore, E Amore, E Amore

Amore tutto il giorno

come se fosse vero

Annunci