L’Anima mi impedisce il rimandare

Nel dirvi tutto quel che c’è da dire

Ed il narrarlo è di per sé fortuna e grazia

forse follia

L’ultimo baluardo, s’è frantumato e s’è caduto

andato…

Via! Come l’acqua scorre

Diamoci dunque un sì

Basta la negazione, diamoci un’occasione

Ci ho perso il sonno io, dietro a quest’intuizione

Gli anni passati contro, nel negare

nell’impedire all’anima il fluire…eppure sapevamo

L’ abbiam scoperto noi questo pensiero

Ma lo impedimmo uguale

Ed ancor oggi

noi ci vietiamo coi nostri no, l’andare

Basta negare

Non ne possiamo più, noi abbiam già dato

da oggi noi impariamo ad assentire

Ed è importante, anche per darci grazia

che il nostro cuore soffre del negare

Annunci