Trema la penna

si ferma anche il cursore

parola più non scivola.

Per chi scrive un poeta

per se stesso?

Ha senso la parola

detta al vento

affidata alla sabbia

oppure scritta

con un’unghia sulla cera

donata alla scrittura

per poi non esser letta

per chi scrive il suo romanzo

lo scrittore, legge e rilegge

perchè poi sia perfetto.

Riscritto, mille e mille volte

inseguendo la parola

cercando senso al senso

come l’albero che cade

laggiù nella foresta

dove non c’è nessuno

fa comunque rumore?

Non è domanda nuova

lo comprendo.

Cosa ti strugge scrivano

perchè bruci quei fogli?

Perchè consumi in quel fuoco

la tua vita…come se fosse

solamente carta 

Annunci