Ho appoggiato a terra il mio fucile

Ho detto basta

Più io non giocherò

in questo orrendo gioco

LIBERTÀ DURATURA…

VENTO NEL DESERTO…

PIOMBO FUSO…

ODYSSEY DAWN

comunque voi chiamiate

quel ch’è massacro…

son solo nomi

Però la stessa storia

solo parole che fan rumore

senza significato

vuote…senza concetti

senza nessun pensiero

canti di morte

Libertà da chi e perchè

per chi…quando e da cosa

Come le armi che non trovaste mai

come la gente che giuraste di difendere

una menzogna

Cosa vuol dire ciò

se gli occhi miei son chiusi, come il mio cuore

Se tu mi parli ed io non ti capisco

Se parlo io e tu più non m’ascolti

Ma ho già poggiato a terra il mio fucile

Ora ho le mani libere…

posso toccarti

so fare un passo avanti

Guardo il tuo viso e vedo

finalmente

lo stesso volto mio

nel tuo specchiarsi

Io con le mani mie posso curare

Del corpo tuo le offese

ed anche del mio

 

Annunci