Maschere

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Là! Sulle barricate…oppure finsero

oggi pasteggiano, tranquillamente assisi

alla mensa dei potenti, dei forti

molti che cantarono libertà

oggi sono occupati, solamente,

nel far tacere chi s’è ribellato…

I tanti che descrissero, verità

e se ne riempirono la bocca

oggi sono portatori di menzogna.

Con le vecchie parole

non si può più descrivere il cambiamento,

solo parole nuove possono farlo

nuovi vestiti, posate le bandiere

Ora più che mai non è possibile.

In questi giorni

in cui esser diversi è già follia.

Finsero allora?

Si son venduti oggi?

Per un piatto di lenticchie

e un posto a tavola

hanno venduto l’anima?

Oh! Essi ti intessono

grandi ragionamenti ed alte logiche,

sublimi motivazioni.

Ci parlano della crisi e dell’impegno…

di responsabilità.

Lo fan per noi, tapini

ancora una volta…umilmente grazie

di tanta generosità, possiam far senza.

Il risultato? Il solito,

quello di ieri e quello di sempre…

che ogni pagina di nostra lunga storia

ci sovviene…

come un tempo fecero

così anche oggi fanno,

tacciano i guitti e i comici,

taccia la verità

sia disperso il dissenso

che il momento e greve

la responsabilità oggi

Ci riempie il campo…e chi dissente

è eretico ed è un nemico

ti tutto quel che è

buono, pulito e puro.

Triste è quella canzone

che resta uguale

che può valere sempre

In ogni tempo…Triste!

Ed assai dolorosa descrizione d’uomo

 

Annunci