l'occhio

Quanta galassia c’è qui attorno

quanto universo

circonda, silenzioso, nostra stupidità

…E quanto spazio…E quanta gente

incontreremo prima o dopo

Noi, proprio noi

che non sappiamo vivere

con chi ci è vicino

che ci fermiamo al colore

che disprezziamo l’odore della nostra pelle

Noi

col nostro bisogno d’essere superiori

Noi

che non comprendiamo

che non capiamo

che non sentiamo

Noi

che non solleviamo la testa per guardare

Noi

che non capiremmo l’immensità

Noi

che tremiamo soli nel buio

Noi

che abbiamo bisogno

di abbassare Dio alla nostra altezza

Per non spaventarci.

 

Annunci