mago nero

Io vi darò, inventandola

moneta sonante

per acquistare d’un botto

i vostri sogni

o in comode rate

secondo la bisogna

ed essi avranno un prezzo

così come voi avrete

nei vostri giorni

e nelle vostre ore

come le vostre anime

pagate un tanto al pezzo

Vi donerò certezza

d’un Grande Padre

dai polsi forti

l’idea d’una famiglia

il concetto di nazione

L’illusione che voi siate più figli

più degni… più capaci

che ogni vostra guerra sia  più giusta

L’idea d’un grande popolo

dall’Atlantico agli Urali

Disegnerò per voi le linee

e le chiamerete Patria

Vi darò il bene dell’assoluta certezza

d’esserne parte

Vi donerò un cristallo

di luce sognante

dove voi crederete

di vedere il mondo

insieme al tutto,

gocce di sinergia.

Io vi darò una skeda

per dirmi grazie

per dirmi bravo

d’essere partecipi e

d’essere signori

io vi convincerò

Vi parlerò del padre

vi dirò della madre …

Vi parlerò di Dio

costruirò per voi chiese

innalzerò cattedrali

perché possiate credere

voi … di possederLO  

ch’Ei sia solo per voi

e suonerò per voi mille campane

Vi illuderò persino

d’essere uguali …

sarete voi a difendere

la mia diversità

a dirmi che sono meglio

a mettermi sugli altari

insieme al vostro Dio

Annunci