papaveri rossi

Che più non basti il dire

e il dichiarare

perchè d’altre strade, d’altri sentieri

è il suo percorso

che non si fermi al dettaglio

che d’altra prospettiva

è il suo orizzonte

d’un mondo altro s’accetti la sfida

che non competizione,

ma circolo

che non potere o merito

che d’ovvia, naturale eguaglianza

che di condivisione

che d altra prospettiva

un mondo altro

che d’un altra canzone,

sappia narrare

sappia cantare, poi, con altre note.

E sappia d’essere altro, lui,

da quel che c’è

che d’ homo superior voglia

alfine, esser parvenza

che prediliga il “noi” , non d’obbligo

semmai, di naturale inclinazione

che sappia d’essere poi, comunque io

pur non pensando solamente alla sua tana

che viva del potere

altre modulazioni

che cerchi crescita in sé

non nelle cose

che più non parli … sia!

Perchè non basta ormai cambiare

il modo, non basta il color della bandiera

non basta sostituire la persona

Per troppe volte noi l’abbiam mutata

senza cambiare nulla,

chè nulla può cambiare

se poi non cambia l’uomo

ed il suo passo

Diversa-mente è

voce dell’anima

conquista dello spirito

Annunci