verduras

di giandiego

La comunicazione dell’OMS a proposito della carne rossa e dei lavorati ha creato molto scompiglio.

Sono personalmente vegano da parecchi anni, ma non sono mai stato un “talebano”.

Sono un libertario e fra le mie libertà c’è quella di ammazzarsi come meglio si crede, vale per me e per il mio passato e presente tempestoso, ma anche  per tutti, la mia è una scelta etica e personale che riguarda l’appartenenza universale ed il rapporto con la vita è argomento di cui parlo volentieri, ma che non impongo come “unica strada possibile” …

Ritengo che sia una scelta di civiltà, importantissima, quasi fondamentale, ma ognuno la deve maturare interiormente, altrimenti non ha senso.

Detto questo trasecolo per la veemenza, la virulenza e l’ironia farlocca del comportamento dei carnivori e degli onnivori che reagiscono in modo, decisamente scomposto ed arrogante, ad una notizia “certa e rigorosamente scientifica” di cui vegani e vegetariani parlavano da sempre.

Sembra , sinceramente, il medesimo atteggiamento del fumatore incallito che difende il proprio vizio ad oltranza anche a costo di negare l’evidenza e la verità. Persino dopo il suo primo infarto.

Ora, ognuno è , davvero libero di mangiare quel che gli pare … sassi, aria fritta, raggi solari, ma per favore evitiamo di ironizzare sulla verità o di imporre la nostra visione, come l’unica al mondo o peggio di piegare la realtà alle nostre esigenze, definendo un vizio e una cattiva, pessima abitudine come “comportamento razziale e diritto inalienabile”.

La carne e le proteine animali sono cancerogene, il farne abuso è comportamento scorretto ed innaturale, il fatto che sia perpetuato da secoli non lo rende più giusto, ed ancor meno più sano. Anche la guerra fa parte delle abitudini secolari dell’umanità, ma non per questo io la giustifico. La competitività e la prevaricazione fanno parte del “normale comportamento sociale” , ma questo le rende giuste? L’essere umano le pratica da sempre.. quindi vanno bene? Sono comportamenti socialmente graditi questo li rende, automaticamente, eticamente validi? Anche il Potere giustifica se stesso in questo modo è la teoria del più forte … che ha diritto a divorare ed uccidere il più debole … quindi è questo il mondo che vogliamo?

Se volete affogare la vostra esistenza nella carne al sangue e nei salumi, se volete continuare a nutrirvi di morte e di dolore … fate pure, ma non pretendete sia un comportamento sano e corretto.

Annunci