mandala-monaci

Come potrei pregar quel che io credo?

Se non vi son parole a contemplare

se il mio cervello non può contenere

quello di cui mia anima è sapiente?

Solo il silenzio forse … quando la mente tace

eppure è quel che posso è quello che io credo di sapere

e non è tutto ed è sempre troppo poco

noi ti chiamiamo in molti modi

forse anche troppi e nessuno ti descrive

eppur tu non hai nome e ti cerchiamo

e Tu sei dentro noi … fiamma d’immenso

Tu sei, fra l’altro quel che noi saremo, siamo e fummo

Come potrei pregar quel che io credo

Se le parole d’uomo han limitato il senso

e non san dire, anche perchè non hanno conoscenza

Posso ogni giorno, contemplando l’universo

ed il mistero che ancora lo pervade

e nel vederti donarti il mio stupore …

che è preghiera

e salutar chi chi amai … qui, ricordando

ed attendendo il giorno per capire

Advertisements