Cammino in mezzo a voi…

eppur non v’appartengo

non diverso nel sangue…

un po’ spostato

Solo di qualche grado

diversa vibrazione

al tatto ed alla vista son come voi

però io non ci sono

non sono qui davvero.

Come vorrei fermarmi al vostro desco

condividere con voi gioia e dolore

Però non sono qui

sono il diverso

Non sempre io v’impressiono…no, non sempre

a volte, addirittura vi commuovo

a volte mi buttate una moneta

c’è rabbia dentro me?

Non vi so dire

è frustrazione forse

umiliazione oppur solo sconforto

Ci son cresciuto io, con questa cosa

son anni ormai, che sono qui

messo di lato.

Come ci son finito?

Mille le storie

ognuna a me diversa

eppure è mia

Inutile persino il raccontare

trovate voi il percorso, mi va bene

io sono qui…in mezzo a voi e distante

guardatemi! Dè vedetemi davvero!

Io sono qui…e da sempre

son come voi eppure son diverso

Io vivo lì

dove finisce il vostro sogno

dove ponete il limite

dove non arrivate

là, dove voi, non ci passate

appena oltre il confine

d’ogni possibile avventura

 

 

 

Annunci